Hotel Palladio

Sicily

a handmade hotel

Corso Umberto 470, Giardini Naxos, 98035, Sicily
Tel: (+39) 0942 52267; Fax: (+39) 0942 551329;
E-mail:
palladio@tao.it 

 


Nel cuore della baia di Naxos, di fronte alle spiagge, sul lungomare del centro storico, accanto alle fermate dei bus

           
 

Home Rooms & Suites Location
How to reach us
Giardini and Taormina
The Park and archaeologic museum of Naxos
Excursions
Individuals
Groups
Etna
Special Offers Cuisine
Breakfast
Menu a la carte
Bar menu
Menu half board
Wine menu
Image Gallery
The hotel
Rooms and balconies
Giardini Naxos and Taormina
The surroundings

Clicca qui per le previsioni aggiornate
Clima

Giardini Naxos,   grazie alla sua posizione, gode di un microclima  particolarmente mite: le montagne che  la circondano   proteggono  la baia da venti e piogge ed anche d’inverno sono molto frequenti calde giornate di sole. Durante l’estate,  invece, la costante brezza marina libera   Giardini Naxos dall’afa che tormenta  l’interno e le cittadine collinari.

Le tante spiagge di  Giardini Naxos e le scogliere di Taormina

Oltre alle spiagge di fronte l’albergo, a Giardini Naxos potreste cambiare tipo di spiaggia ogni giorno: all’interno della baia vi è una grande varietà di  sabbia, fondali e lidi.  Si susseguono  ampie distese di finissima sabbia dorata con lagune turchesi formate dai bassi fondali e piccole calette incuneate tra speroni di roccia lavica,  vi sono grandi stabilimenti attrezzati per sport acquatici e giochi per bambini, e lunghe spiagge libere con una vista che arriva  dall’Etna fino alla costa calabra.

Fuori dalla baia,  nella periferia di Giardini Naxos chiamata Recanati, le spiagge sono grandi ma ghiaiose e l’acqua è più fredda e meno limpida (qui siamo in mare aperto e arrivano  correnti e meduse) mentre la costa di Taormina è splendida per le sue irte scogliere con grotte e faraglioni (raggiungibili solo in barca)  ideali per  le immersioni e ha due piccole e scenografiche  baie (Baia di Mazzarò, Isola Bella) con la spiaggia formata da grossi ciottoli che si raggiungono scendendo delle lunghe scalinate scavate nella roccia.

NAXOS       

Se seguite il lungomare in direzione del porto a 600 metri dall’albergo, troverete tutta una serie di grandi lidi con ristoranti sulla spiaggia aperti da aprile ad ottobre. Il più attrezzato di tutti è il Lido di Naxos con giochi per bambini, bocce, calcetto, campetto di pallavolo, pallacanestro, noleggio canoe e pedalò.  La spiaggia, con l’Etna sullo sfondo, è molto grande e la sabbia finissima: ideale per i bambini anche perché per decine di metri il fondale rimane poco profondo formando una laguna usata dai piccoli come un’enorme piscina.

 RECANATI

Per arrivare a Recanati (zona residenziale e sede di grandi alberghi sorta negli anni ’70 al posto degli antichi agrumeti) potete prendere l’Interbus che si ferma di fronte al nostro hotel, sulla strada interna, davanti al bar San Giovanni. Altrimenti seguite il lungomare per circa 700 metri poi, invece di dirigervi verso il porto, prendete la strada sulla destra e procedete lungo un viale bordato di palme che vi condurrà proprio all’inizio di Recanati dove potrete trovare sia spiagge libere sia qualche lido attrezzato: non sono cosi belle come quelle all’interno della baia di Naxos ma andarci può essere una buona idea per i bambini poiché vi si trova il parcogiochiNaxoslandia” con autoscontro, molle e un grande scivolo acquatico. I grandi possono praticare sci d’acqua semplice e con paracadute o noleggiare moto ad acqua, vi si trova anche la sede di una scuola d’immersioni. Da qui potete partire per un itinerario naturalistico per raggiungere la foce del fiume Alcantara passeggiando lungo la spiaggia.

SAN MARCO

Procedete lungo la ss.114 direzione Catania per circa 5 chilometri, poi seguendo le indicazioni girate a sinistra e percorrete una gradevole strada che vi condurrà direttamente alla spiaggia.

Grandi spiagge libere con vista sulla costa di Taormina e sull’Etna, delimitate da un odoroso boschetto di eucalipti. Se avete voglia di passeggiare un po’ nel verde e di allontanarvi dalle spiagge più battute è un ottimo itinerario dove troverete anche un bel castello barocco ormai trasformato in residence ma ancora visitabile dall’esterno. Da san Marco potete iniziare un’escursione naturalistica per la riserva di Fiumefreddo o dirigervi verso l’interno per visitare il paesino di Calatabiano con il suo castello arabo normanno (IX secolo).

ISOLA BELLA

Si   può raggiungerla con l’autobus per Taormina che passa di fronte all’albergo sul lungomare, una volta arrivati al Capo Taormina scendere al bivio (l’autobus prosegue per Taormina alta) e proseguire diritti per 200 metri, troverete poi una lunga scalinata che vi porterà sul mare. Vi sono vari lidi, la spiaggia è ghiaiosa con grossi sassi e relativamente piccola, il fondale ricco di alghe nastriformi ma l’acqua è limpidissima e la vista offerta da questa piccola isola ricoperta di verde è veramente incantevole. L’isola e la costa circostante sono una riserva protetta del WWF che sta preparando un museo del mare ubicato nell’eccentrica villa (frutto della bizzarra fantasia di un architetto degli anni ’60 e piena di nascondigli e sottopassaggi) costruita sull’isola Bella. Potete visitarla su appuntamento.

BAIA DI MAZZARÒ

Subito dopo la baia dell’Isola Bella vi è quella di Mazzarò.

Piccola e bellissima baietta dove si trovano un paio di lidi alla moda e degli alberghi di lusso, purtroppo spesso sovraffollata e popolata di meduse che vi rimangono intrappolate, ma il paesaggio è magnifico e potrete usufruire della funivia che da Mazzarò porta al centro di Taormina. La spiaggia è anche sede di immersioni della locale scuola subacquea.

SPISONE

Seguite la ss. 114 per 6 km. in direzione Messina e superato l’imbocco dell’autostrada parcheggiate dopo 300 metri, troverete delle scalette sulla destra che vi porteranno sul mare.

Spiaggia situata tra scenografiche rocce bianche a nord con grandi secche (un ottimo sito per la pesca subacquea o per l’osservazione dei pesci), uno scosceso promontorio a sud e al largo  “U Scugghiazzu”, uno scoglio brullo che è il corrispondente selvaggio dell’Isola bella. È la zona più frequentata dai taorminesi (da qui parte una strada che in cinque minuti vi porta a Taormina al grande parcheggio Lumbi) con un tratto di spiaggia libera, campetto di pallavolo e vari lidi tra cui uno dove la sera si balla. Potete poi proseguire per circa un chilometro verso il paese di Letojanni dove, sotto le palme di Piazza Durante, al Nini bar troverete gelati e granite fra i migliori della zona.

Affacciato sul  lungomare, l’Hotel Palladio si trova  nel mezzo  della baia di Naxos, tra capo Schisò, sito della prima colonia greca in Sicilia, e il capo di Taormina. L’Hotel è situato di fronte alle spiagge sabbiose del quartiere di San Giovanni,  nel centro storico  di Giardini Naxos, tra  stabilimenti balneari e spiagge libere, negozi e ristoranti   e a 15 minuti a piedi dal meraviglioso parco e dal museo archeologico  di Naxos. L’hotel  Palladio è collocato in un punto facile da raggiungere,  molto comodo per le escursioni  e per muoversi con i mezzi pubblici: accanto   all’Hotel vi sono le fermate dei  bus che vi portano  in dieci minuti al centro di Taormina e vi permettono di raggiungere Messina, Catania e i paesini delle loro province. Inoltre con questi bus si arriva in cinque minuti alla stazione ferroviaria di Taormina Giardini e in un ora all’aeroporto Fontanarossa di Catania.

Le spiagge di fronte l’hotel Palladio

Per andare  al mare dall’Hotel Palladio  basta attraversare, la strada del lungomare e scendere i dieci gradini della scaletta che dà sulla spiaggia.  Proprio di fronte l’hotel, la spiaggia è di sabbia,  a grana medio-fine con qualche sassolino, con un   morbido bagnasciuga su cui passeggiare e l’acqua  particolarmente limpida. Si tocca per  circa cinque metri dalla riva ed il fondale è inizialmente di sabbia e poi, quando diviene profondo, di sassi che rendono l’acqua perfettamente trasparente e dai colori cangianti. Se vi piace lo  snorkeling a pochi metri a sinistra troverete  secche e scogli con  colonie di pesci variopinti e stelle marine.

I teli da mare sono sempre forniti gratuitamente dall’hotel.

I nostri ospiti possono scegliere se usufruire dello sconto praticato per loro dal lido convenzionato con l’hotel (che si trova di fronte a destra), attrezzato con ombrelloni e lettini, noleggio di canoe e pedalò o recarsi  alla spiaggia libera (che si trova di fronte a sinistra) per la quale diamo in dotazione gratuitamente  l’ombrellone.   Dalla spiaggia di fronte l’hotel partono le barche per le escursioni per l’Isola Bella e la Grotta Azzurra: una bellissima passeggiata marina, con nuotata al largo, che vi permetterà di vedere la baia di Giardini sormontata da verdi colline e dal vulcano, la costa frastagliata di Taormina con il Capo e i suoi faraglioni, l’Isola Bella e la galleria sottomarina che illumina e rende turchine le acque della Grotta Azzurra.

  

la spiaggia vista dalla terrazza dell'hotel e l’hotel visto dalla spiaggia

Passeggiate a Giardini Naxos

Usciti dall’Hotel Palladio (situato al confine tra la parte antica del paese e la parte turistica) se vi dirigete a destra verso nord, entrate nel centro storico di un tipico  borgo marinaro con le sue vecchie casette dei pescatori, le calette incuneate tra neri scogli lavici,  i vicoli che si aprono sul mare e le piazzette con antiche pasticcerie. Se invece percorrete il lungomare verso sud vi troverete tra bar di tendenza, ristoranti, negozi e grandi lidi e,  dopo una decina di minuti a piedi,  si arriva  al suggestivo Castello di Schisò  costruito intorno a una torre medievale. Accanto c’è l’entrata   dello splendido Parco archeologico di Naxos, con un fortino borbonico e il Museo Archeologico (che conserva molti reperti preziosi e illustra la storia della colonizzazione greca in Sicilia) situati al suo interno.  Il parco  archeologico di Naxos è un’oasi fuori dal tempo dove si possono ripercorre  le vie della più antica colonia greca di Sicilia,  in uno scenario di opulenta vegetazione mediterranea con lo sfondo maestoso dell’Etna.

  

Di fronte l’entrata del parco Archeologico  vi è il porto con i suoi variopinti  pescherecci e subito oltre si può ammirare l’imponente fiume di lava  che, in epoca preistorica, dall’Etna giunse sino al mare raggrumandosi in una pittoresca sequenza di secche e scogli. Qui, sullo sfondo di un panorama che spazia dal monte Tauro, su cui è abbarbicata Taormina,  sino alle pendici dell’Etna è posta la statua in filigrana di ferro di una Nike che ricorda lo sbarco dei primi coloni greci in Sicilia.  

Se proseguite la passeggiata verso l’interno,   fuori dalla baia a 1,5 km dall’hotel Palladio vi troverete nella periferia di Giardini Naxos,  Recanati, sorta 30 anni fa  al posto degli agrumeti, sede del centro fieristico, di molte  discoteche, del grande mercato del sabato mattina e affollata di miniappartamenti e alberghi. Dalla costa di Recanati si raggiunge la foce del fiume Alcantara.

Come arrivare

Tutte le indicazioni per arrivare in Sicilia e all’hotel Palladio

Posteggio

Mettiamo a disposizione dei nostri ospiti alcuni posti auto,  sulla strada non custoditi, che sono gratuiti ma non riservabili al singolo ospite: chi primo arriva posteggia. Su prenotazione, disponiamo di alcuni posti auto al costo di Euro 10.00 a notte, in un parcheggio all’aperto, recintato con un cancello elettrico, che dista dall’albergo 200  metri. I posti auto sono limitati per cui vanno prenotati con largo anticipo.

Vi sono poi i posti comunali con strisce blu:  sul lungomare sono gratuiti,  mentre sul Corso Umberto sono a pagamento dalle ore 8.00 alle ore 22.30  e costano Euro 0,80 all’ora, macchinette poste  sulla strada ogni 200 mt.  emettono i biglietti la cui  mancata esposizione comporta una multa di Euro 8.00.

Giardini Naxos e Taormina

Giardini Naxos e Taormina confinano nella baia di Naxos: Taormina troneggia  sulla  rocciosa parte nord  costituita dalla ripida scogliera del monte Tauro, mentre Giardini Naxos è tutta adagiata sulla sabbiosa parte sud che culmina nella punta di Capo Schisò formato da ina scenografica  colata lavica preistorica dell’Etna. Giardini Naxos è uno dei luoghi  della Sicilia più celebrato per i suoi magnifici panorami, le lunghe spiagge, il mare cristallino dai colori cangianti (creati dalla compresenza di fondali sabbiosi e lavici), il clima sempre mite e la notturna vita mondana.  E’ un importante sito archeologico, sede della prima colonia greca siciliana e si trova in una posizione strategica: a pochi chilometri dalle pendici dell’Etna, dalla riviera dei Ciclopi e all’incrocio delle antiche vie che portano alla valle dell’Alcantara e a quella d’Agrò. Per saperne di più

Le offerte speciali prenotabili solo da questo sito: senza intermediari possiamo garantire i nostri prezzi più bassi:

Offerta famiglia
Prenota prima
Soggiorni lunghi
La Bassa Stagione
I Last Minute

Designed & Maintained by Visual Concepts.
Hosted on Europe Online - Giardini Naxos Hotels.
Copyright 2013 Hotel Palladio.
Travel Europe